Top

Finlandia, Lapponia igloo tour

ITINERARIO DI VIAGGIO

1°GIORNO : ITALIA – KITTILA – LEVI – IGLOO DI VETRO

Partenza dall’aeroporto prescelto. Arrivo a Kittila e trasferimento in hotel.

Levi, nel cuore della Lapponia Finlandese, è uno dei più grandi comprensori sciistici della Finlandia, con numerose piste da discesa e da fondo, slitte e motoslitte, snowboard e snowkite, ciaspole e trekking, pattinaggio, equitazione, pesca e pesca invernale, windsurf, mountain-bike, golf e tanto altro; una cittadina vivace, con negozi, ristoranti, saune e centri benessere, incorniciata da paesaggi di grande bellezza in tutte le stagioni.

Nel pomeriggio inizio del magico igloo tour proprio con le creature magiche delle foreste, ma…gli Elfi si nascondono…e bisogna andare a cercarli! Nel bellissimo paesaggio della Lapponia, l’Elfo in abito giallo ci condurrà, attraverso un tunnel segreto, nella misteriosa foresta degli Elfi, ci farà cuocere e decorare i biscotti di pan di zucchero e ci permetterà di entrare nei luoghi più segreti, immersi in un’emozionante atmosfera fiabesca.

Al termine della visita rientro in hotel, cena epernottamento.

2°GIORNO: LEVI – HUSKY SAFARI – NOTTE MAGICA

Prima colazione in hotel e partenza per un emozionante safari di circa 2 ore, con le slitte trainate dai cani Huskies, per godere del silenzio nel bellissimo paesaggio invernale di Levi.

Pranzo intorno al fuoco. Nel pomeriggio tempo libero per shopping nella deliziosa cittadina lappone e rientro in hotel.

Se capiti per Capodanno come noi, consiglio la magica notte stile SAMI in una fattoria tradizionale immersa nella foresta, dove sarà servita la cena. Durante la cena si assiste ad una cerimonia tradizionale di inizio anno con shamani, tamburi, storie ancestrali, e oracoli sul futuro. A mezzanotte brindisi fra i fuochi d’artificio sulla neve, illuminati dalla meravigliosa Aurora Boreale che, con un po’ di fortuna, saluterà il nuovo anno! Rientro in hotel verso le ore 01,00 circa.

3°GIORNO: LEVI- CIASPOLE – SNOW VILLAGE E IGLOO DI NEVE

Colazione in hotel. Partenza alle 11.45, alle 12.00 inizio della bellissima passeggiata con le ciaspole di circa un paio di ore, attività molto amata dai locali, per godersi la bellezza della natura invernale lappone e raggiungere i punti panoramici più belli di Levi, che si affacciano su magnifici paesaggi. Cammineremo lentamente, fino ad arrivare ad una accogliente capanna dove consumeremo il pranzo.

Alle 15.00 trasferimento al Lainio Snow Village, un magico mondo di ghiaccio e neve, costruito ogni anno in diverse forme e dimensioni con circa 20 milioni di chili di neve e 350.000 chili di ghiaccio cristallino. Coprendo un’area di ca 20.000 mq, è il villaggio di neve più grande di Europa e comprende l’hotel di neve, il ristorante di ghiaccio, il bar di ghiaccio, la cappella di ghiaccio e un’imponente collezione di ice-art.

Visita del villaggio e cena nell’ice restaurant.

Passeremo la notte in un igloo di neve, dormendo in un caldo e confortevole sacco a pelo, nel tranquillo silenzio della camera ghiacciata: un’esperienza artica che non può mancare!

4°GIORNO: LEVI – INARI – SAARISELKA – IGLOO DI VETRO

Prima colazione nel villaggio e Alle 09.00 partenza per Inari, 180 km, ca 2 ore e mezzo.

Inari è il cuore della terra dei Sami, l’ultimo popolo indigeno d’Europa, che possiede una ricca eredità culturale ed è conosciuto per lo stretto legame con la terra.

Visiteremo il museo Siida, alla piacevole scoperta della loro cultura e della natura artica.

Pranzo libero al museo. Dopo la visita, proseguimento per Saariselkä, 71 km, ca 1 ora. Saariselkä è una piccola cittadina lappone con una grande comunità Sami, nota per le sue corse all’oro avvenute durante la storia. Oggi è ancora possibile trovare oro nell’area e molti cercatori amatoriali ancora soggiornano a Saariselka. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

5°GIORNO: SAARISELKA – SAFARI CON LE RENNE – IGLOODI VETRO

Prima colazione in hotel. Partenza alle 08.40 per la visita di una fattoria di renne e giro in slitta. Il modo più tradizionale di viaggiare in Lapponia è una slitta trainata da renne. Il viaggiare lento attraverso il paesaggio invernale, riesce a farsi sentire parte della natura e regala una potente sensazione di eternità. Con questo rilassante safari, si impara molto sulla renna e sul modo tradizionale di vivere in Lapponia. Pranzo presso la fattoria.     

In serata Aurora Borealis Safari in motoslitta di 3 ore circa. Scopriremo la magia della notte artica perché l’escursione si farà al buio con la sola illuminazione dei fari delle motoslitte, nella Lapponia imbiancata dalla neve. Nel deserto artico, senza inquinamento luminoso, si può esplorare il cielo che cambia, con migliaia di stelle che illuminano l’aurora boreale. Buona Caccia alla Luce del Nord ! Cena in hotel e pernottamento.

6°GIORNO: SAARISELKA-ROVANIEMI – IGLOO DI VETRO

Prima colazione in hotel. Alle ore 09.00 partenza per Rovaniemi, 250 km, ca 3 ore di viaggio meraviglioso attraverso la Lapponia imbiancata e i suoi magici scenari. Rovaniemi, sul Circolo Polare Artico, è la capitale della Lapponia, un’oasi urbana nel bel mezzo della natura artica selvaggia, dove si incontrano cultura, attività all’aria aperta e un paesaggio da fiaba. Rovaniemi è anche la residenza ufficiale di Babbo Natale, che è sempre seduto nel suo ufficio: potremo parlare con lui e sussurrargli i nostri desideri per il nuovo anno! Nel villaggio si può visitare l’ufficio postale di Babbo Natale e postare la lettera per il prossimo Natale per noi, i nostri figli, nipoti ed amici. Il negozio di regali di Rudolf offre i migliori acquisti di Natale della Lapponia. Pranzo libero con Babbo Natale.

Il Circolo Polare Artico è una linea sulla carta dal cui lato settentrionale, d’estate, si vede il sole sopra l’orizzonte anche a mezzanotte. Il cuore dell’inverno, invece, è il periodo della notte polare, quando i raggi del sole illuminano solo dalle 2 alle 4 ore al giorno e non con luce diretta: questo è il periodo magico degli Elfi e delle Fate! Durante la notte polare, la luce ovattata viene dal manto bianco di neve, dalla luna e dalle stelle, e il paesaggio è colorato dalle magiche aurore boreali.  Il Circolo Polare Artico è conosciuto anche come il confine con la frenetica vita quotidiana: un posto in cui il tempo tradizionale si trasforma nel tempo magico degli elfi e delle renne. Attraversarlo è un’esperienza importante della vita, tanto da meritare il certificato di attraversamento che ci sarà consegnato!

Sistemazione in hotel. Cena nell’ice restaurant. Pernottamento.

7°GIORNO: ROVANIEMI – CROCIERA ROMPIGHIACCIO – HAPARANDA

Colazione in hotel. Alle 06.45 partenza per il porto di Axelsvik, 170 km, ca 2 ore. Oggi entriamo in Svezia per un’altra esperienza molto esclusiva sui mari del nord: una crociera rompighiaccio! Navigheremo negli spazi immensi del Golfo di Botnia, congelati e totalmente bianchi, dove il suono del ghiaccio crepitante rompe l’assoluto silenzio: un’esperienza straordinaria! Possibilità di immergersi nelle acque ghiacciate con speciali tute stagne. Durante la crociera di 3 ore, visiteremo le sale motore e il ponte del capitano.

Prima dello sbarco il capitano rilascerà il certificato Cruise and Swim come dono memorabile. Proseguimento per Haparanda, 44 km, ca 45 min, con sosta durante il percorso per il pranzo. Haparanda, piccola cittadina della Lapponia Svedese, vanta uno dei più famosi alberghi del turn-of-the-century, restaurato alla sua antica gloria: l’hotel Stads, che ha il carattere autentico della città. Sistemazione in hotel, pernottamento. Ricordo che la Svezia ha lo stesso orario dell’Italia, quindi 1 ora meno della Finlandia.

8°GIORNO: HAPARANDA – KEMI – HELSINKI

Al mattino trasferimento all’aeroporto di Kemi, 30 km, ca 25 min, e volo per Helsinki. Trasferimento in hotel. Giornata dedicata alla visita della città.

Helsinki, capitale della Finlandia, è una città compatta da esplorare a piedi. Design, architettura, cultura e shopping: tante sono le opportunità per addentrarsi in ogni angolo, compresi grandi parchi, foreste, laghi e un mare costellato da numerose isole.

Pasti liberi, pernottamento in hotel.

9°GIORNO: HELSINKI-ITALIA

Prima colazione in hotel. Giornata libera per visite individuali.

In serata trasferimento in aeroporto e volo di rientro.

 

LE ESPERIENZE CHE RACCOMANDIAMO

-Passare una notte nel castello di ghiaccio

-Provare tutte le fantastiche attività sulla neve come slittini, motoslitte, ciaspole

-Provare la sauna finlandese intervallata da tuffi nelle pozze esterne con acqua ghiacciata

-Visitare il romantico villaggio degli Elfi e farsi aiutare a cucinare i biscotti di pan di zenzero

-Inviare una cartolina ai propri cari dall’ufficio postale di Babbo Natale

LE STRUTTURE CHE CONSIGLIAMO

(La selezione delle strutture viene fatta al momento dell’effettuazione del viaggio: ci scusiamo per eventuali variazioni nel corso del tempo)

Per il mio tour ho scelto strutture particolari per poter godere al meglio dei cieli stellati e delle Aurore Boreali, ma lo stesso tour può essere fatto in hotels tradizionali per poter contenere i costi.

LEVI

Levi Inglut Village – Lussuoso Resort composto da igloos in vetro situato a ca 9 km da Levi, in una zona senza inquinamento luminoso, così da poter goder a pieno dell’aurora Boreale. Gli igloos sono stati costruiti in vetro per dare una visuale a 360 gradi : il paesaggio, in continua evoluzione, si diffonde senza ostacoli davanti agli occhi in uno scenario mozzafiato. I cieli aperti, adornati da nuvole, stelle e luci magiche del nord, sono il tetto delle camere: la sensazione all’interno è di essere sospesi fra terra e paradiso!  Gli igloos offrono uno spazio molto confortevole con bagno e doccia privati. La colazione è consumata in camera, con succhi di frutta, yogurt, cereali, frutti di bosco e formaggi, con possibilità per di prepararsi tisane, caffè o tè. 

Lainio Snow Village – Magnifico castello di ghiaccio alla periferia di Levi, costruito ogni anno con un tema diverso e diverse dimensioni con circa 20 milioni di chili di neve e 350.000 chili di ghiaccio cristallino. Coprendo un’area di ca 20.000 mq, è il villaggio di neve più grande di Europa e comprende l’hotel di neve, il ristorante di ghiaccio, il bar di ghiaccio, la cappella di ghiaccio e un’imponente collezione di ice-art. Le Snow rooms sono abilmente fatte di neve e sono decorate con un telaio in ghiaccio. Le suites sono più spaziose e decorate con sculture di ghiaccio. La temperatura è confortevole, tra -2 e -5 gradi e insieme ai tranquilli dintorni silenziosi, rendono indimenticabile la notte artica. Un’esperienza di una notte in una camera di ghiaccio comprende una visita guidata all’interno dello Snow Village, con istruzioni per il vostro sonno, sacchi a pelo di alta qualità, doccia e servizi igienici nella struttura adiacente riscaldata, sveglia in camera con succo di frutta caldo, colazione a buffet nel ristorante adiacente al caldo. Ed infine un diploma per commemorare il soggiorno….sempre che si sopravviva!

SAARISELKA

Muotka Wilderness Center Igloos –  Famosa per la proprietà di numerosi campi di lusso nelle più esclusive locations dall’Africa meridionale, la Wilderness, da poco più di 10 anni, sta operando anche in Lapponia con alcuni lodge molto esclusivi. Il Muotka si trova a circa 15 km da Saariselka, vicino all’ Urho Kekkonen National Park, in un’area selvaggia e fuori da ogni inquinamento acustico e luminoso. La struttura ha camere nel corpo centrale nuovi aurora cabin igloos sparsi nell’aerea esterna,  molto spaziosi, con grande vetrata sopra al letto per poter vedere l’aurora Boreale, bagno e sauna privati.

ROVANIEMI

Snowman Glass ResortSituato all’interno del villaggio di Babbo Natale, il Glass resort fa parte dello Snowman World che è il villaggio di ghiaccio di Rovaniemi, con ice bar, ice restaurant e camere di ghiaccio, ma si trova in ambiente separato e più appartato ed è costituito da lussuosi cottage in legno di 40 mq che hanno un soggiorno, angolo cottura e camera al piano alto con parete e soffitto di vetro per agevolare la vista dell’aurora boreale, sauna privata e vasca idromassaggio esterna con acqua riscaldata.

HAPARANDA

Stads HotelUno dei più famosi alberghi del turn-of-the-century, restaurato alla sua antica gloria, con il carattere autentico della struttura numero uno della città : lampadari di cristallo, stucchi e arredamenti dell’epoca lo rendono molto affascinante e di grande charme. Essendo posizionato sul confine, questo storico hotel ha ospitato diplomatici, ambasciatori di pace, spie, contrabbandieri, fuggitivi e personalità politiche. E’un luogo che conserva il fascino del passato, con il comfort del recente restyling.

HELSINKI

Katajanokka Magnifico restauro di un edificio in mattoncini del 1837 adibito a carcere fino al 2002, in pieno centro città. L’edificio fu convertito in boutique hotel nel 2007. Il restauro ha mantenuto gli ambienti nello stile carcerario integrandolo con particolari di design e dotandolo dei conforts più moderni, rendendo l’hotel un posto molto particolare  dove soggiornare. Famoso il ristorante di specialità finlandesi che si trova nel sottosuolo.

 

INFORMAZIONI UTILI

DOCUMENTI DI VIAGGIO

Sono richiesti un passaporto o una carta d’identità in corso di validità per i cittadini della Comunità europea.

FUSO ORARIO

Finlandia +1 ora rispetto all’Italia, mentre la Svezia ha lo stesso orario dell’Italia

SICUREZZA

Si consiglia una guida prudente per i viaggiatori diretti verso nord. Branchi di renne ed alci attraversano regolarmente le strade. Gli automobilisti sono tenuti ad accendere gli anabbaglianti di giorno e di notte. In caso di incidente con una renna, occorre informare la Polizia locale: urgenze: 112 (da utilizzare in caso di incidente automobilistico) – informazioni telefoniche: 118.

LINGUA

Finlandia: il finnico (93% della popolazione), lo svedese (6% della popolazione) e il sami (circa 1.700 persone).

Svezia: lingua svedese

RELIGIONE

Finlandia: 89% di evangelici-luterani

Svezia: quasi per la totalità, di religione protestante.

MONETA

Euro in Finlandia e Corona in Svezia divisa in 100 oere.

ELETTRICITA

220 V, adattatore necessario.

MANCE

Al ristorante, il servizio è compreso nel conto.

TELEFONO

Dall’Italia: 00 (internazionale) + 358 (prefisso della Finlandia), 46 (prefisso Svezia) + prefisso regionale senza lo 0.
Dalla Finlandia e Svezia verso l’Italia: 00 (internazionale) + 39 (prefisso dell’Italia) + numero di telefono senza lo 0.

 

RICHIEDI INFORMAZIONI

    *campi obbligatori





    0