Top

Cina essenziale

ITINERARIO DI VIAGGIO

1°GIORNO:     ITALIA-SHANGHAI

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto prescelto e volo per Shanghai. Trasferimento in hotel. Shanghai è sicuramente la città più dinamica e avveniristica della Cina. E’attraversata da un fiume che la divide in due parti: la parte storica identificabile con il Bund e la nuova Pudong. Il Bund include il magnifico lungofiume che ospita palazzi coloniali dei primi del novecento, una delle più belle passeggiate al mondo: da una parte gli edifici storici e dall’altra Pudong con i suoi grattacieli e l’altissimo Oriental Pearl.

2°GIORNO:     SHANGHAI

Giornata dedicata alla visita della città. Saliremo sulla Shangai Tower, il grattacielo più alto della Cina, secondo al mondo dopo il Burj Khalifa, 128 piani, da dove si gode di un panorama mozzafiato. Visiteremo la Old Town, luogo pittoresco composto da tante viuzze, palazzi tipici, negozi e ristoranti e faremo la crociera sul fiume per avere la visuale più completa su questo bellissimo panorama aspettando la sera quando tutto si illumina.

3°GIORNO:     SHANGHAI

Giornata a disposizione per visite individuali

4°GIORNO:     SHANGHAI-PECHINO

Trasferimento in aeroporto e volo per Pechino. Trasferimento in hotel. Città ricca di storia, Pechino custodisce ben 6 siti dichiarati Patrimonio dell’Unesco. Una città gigantesca con un traffico allucinante dove tutto però è ordinato e pulito. Visiteremo Piazza Tienanmen, la piazza più grande al mondo, 440.000 metri quadrati, circondata dagli edifici più importanti della città: Museo nazionale della Cina, Palazzo dell’assemblea Nazionale e la Città Proibita. All’interno della piazza si trova il Mausoleo di Mao Tzetung e la porta della Pace Celeste che è l’ingresso principale alla Città Proibita e riporta al centro un grande dipinto raffigurante il leader Mao. Proseguiremo con la Città Proibita, il sito monumentale più importante e meglio conservato della Cina. Il suo nome deriva dal fatto che per oltre 500 anni ne venne proibito l’accesso ai comuni cittadini. Per 500 anni residenza delle dinastie Ming e Quing, è circondata da possenti mura e da un fossato largo 50 metri e contiene 980 edifici in un susseguirsi di palazzi e immensi cortili. Il Tempio del Cielo è il più importante dell’epoca imperiale e fu costruito seguendo leggi cosmiche ispirate all’equilibrio fra cielo e terra. Nel 1987 è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e definito capolavoro di architettura e design del paesaggio.

5°GIORNO:     PECHINO

Proseguiremo le visite con il Palazzo d’Estate che fu costruito nel 1750, distrutto nel 1860  durante la guerra dell’oppio e ricostruito nel 1886. Nuovamente distrutto e ricostruito all’inizio del ‘900, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1988. Costruito con tutte le caratteristiche dei giardini tradizionale cinesi, si dirama sulle colline circostanti. Successivamente visiteremo il quartiere degli  Hutong a bordo di risciò, il cuore dell’antica Pechino, il centro storico, in una dimensione lontana dal caos, dove la vita trascorre tranquilla. Sono un insieme di pittoreschi vicoli dove si trovano le case tradizionali costruite su un piano e con il cortile interno.

6°GIORNO:     PECHINO

Visita della Grande Muraglia, una delle 7 meraviglie del mondo, uno dei progetti di ingegneria difensiva antica più maestosi della storia che oggi ha ca 2.300 anni. Come un enorme drago si snoda su e giù per le montagne, attraversa deserti e praterie per una lunghezza di 21.196 km. La parte più bella, meglio ristrutturata e più facilmente raggiungibile è quella vicina a Pechino. Si tratta di un luogo incredibile dove si cammina rapiti dallo spettacolare serpeggiare della Muraglia lungo la cresta delle montagne, senza neanche accorgersi della fatica del continuo saliscendi tanto è lo stupore del paesaggio. Un panorama mozzafiato, un’esperienza da vivere almeno una volta nella vita.

7°GIORNO:     PECHINO-ITALIA

Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

LE ESPERIENZE CHE RACCOMANDIAMO

-Passeggiare sulla Grande Muraglia

-Mangiare l’anatra laccata in uno degli ottimi ristoranti specializzati di Pechino

LE STRUTTURE CHE CONSIGLIAMO

(La selezione delle strutture viene fatta al momento dell’effettuazione del viaggio: ci scusiamo per eventuali variazioni nel corso del tempo)

PECHINO 

Cote Cour Boutique hotel – Si tratta di uno splendido boutique hotel di lusso. Situato in un’area di “hutong”, architettonicamente protetta, del centro storico, vicino alla città proibita. E’ un hotel con cortile tradizionale, frutto dell’attento restauro di un’antica abitazione di artisti alla corte imperiale della dinastia Ming. Ha solo 14 camere di lusso, un piccolo giardino, un bar molto chic e un ristorante.

Grand Millennium Beijing – Lussuoso hotel 5 stelle in una posizione elegante della città ha camere modernamente arredate, eleganti e spaziose. Buon centro benessere e ampia piscina coperta.

INFORMAZIONI UTILI

DOCUMENTI DI VIAGGIO

I viaggiatori di nazionalità italiana devono essere muniti di visto d’ingresso, che consente una permanenza di un mese.  Il passaporto dovrà avere una validità residua di almeno sei mesi e dovrà avere almeno tre pagine vuote.

VACCINAZIONI

Non occorrono vaccinazioni obbligatorie. In Cina non è sicuro bere l’acqua di rubinetto.
FUSO ORARIO

6 ore avanti rispetto all’Italia durante l’ora legale, 7 durante l’ora solare.

ELETTRICITA’

220V, 50Hz . Le prese possono essere con tre fori quadrati, tre fori rettangolari, due fori piatti o due fori stretti e rotondi (tipo inglese e americano). Consigliamo l’adattatore.

VALUTA

Il Renminbi (RMB) è la moneta cinese la cui unità principale è lo yuan (CNY), che a sua volta si divide in Jiao e in Fen. 1 EURO corrisponde a circa 9 CNY.

CLIMA

Il clima della Cina va dal freddo intenso al caldo insopportabile, con tutte le variazioni intermedie. A Pechino l’inverno è molto freddo (la media di gennaio è di -3,5 °C), mentre l’estate è calda e afosa, con una media di 26,5 °C a luglio. A Shanghai, Hangzhou e Suzhou il clima è di tipo subtropicale umido, con inverno ed estate nettamente distinti e due brevi stagioni intermedie caratterizzate da temperature miti. Le temperature, d’inverno, difficilmente scendono sotto gli 0°C, soffiano però venti molto freddi. L’estate le temperature sono molto elevate e le giornate afose (la media delle temperature di luglio a Shanghai è di circa 28°C). Le precipitazioni sono molto frequenti, soprattutto nella stagione estiva.

RICHIEDI INFORMAZIONI

    *campi obbligatori





    0